home > Festival

mistero23 giugno

casa Fano


ore 21.15 
Dulcis in primis

Dolci e vini delle nostre Cantine


dalle 21.15 fino a fine serata sotto gli alberi
INCONTRO CON GLI ARCANI
Andrea Vitali

NB: NON si tratta di una lettura divinatoria delle carte, ma di una piccola immersione nell’immaginario aperto dall’Arcano che le persone individualmente o collettivamente sceglieranno, tra interpretazione storica, evocazione simbolica e riflessione personale

continua a leggere


ore 21.30 al limitare del campo
LA RUGIADA E I FALO’ – canti
Claudia Gentili

Il repertorio popolare in tutto il mondo custodisce piccoli canti di grande forza e dolcezza. Canti che vanno dal cuore alla bocca e dalla bocca al cuore. Una manciata di questi – dalle Marche all’Europa – sarà proposta come omaggio all’estate che entra e al calare del sole.

continua a leggere


ore 21.45 nella radura davanti alla casa

FUOCO NERO SU FUOCO BIANCO – monologo poetico umoristico
Roberto Mercadini

Nella Bibbia ebraica c’è l’umorismo ebraico. Se l’affermazione precedente vi ha sorpreso, forse non avete mai letto per intero l’esilarante storia del duello fra Davide e Golia, non sapete perché Isacco si chiama così, né quale feroce satira antimonarchica si celi dietro il nome “Saul”.

continua a leggere


ore 23.0 sotto al boschetto di noci
NAGHMA – concerto di musica afghana
Peppe Frana e Ciro Montanari

L’Afghanistan, terra martoriata e crocevia di culture, vanta un’antica e ricchissima tradizione musicale sopravvissuta a stento alle nefaste vicende storiche anche recenti.

continua a leggere

 

eros14 luglio

casa Serra de’Conti


ore 20.00
Gaudeamus! 

Assaggi con tipicità del territorio e vini delle nostre Cantine


ore 21.30 in casa  
VOLEVO SCRIVERE UNA LETTERA AL MONDO – performance
Daniela Ciaparrone e Riccardo Balestra
su prenotazione, per 20 ospiti a replica

“Volevo scrivere una lettera al mondo” è una performance in cui viene colta la creazione dell’artista nel momento in cui viene esibita. L’artista si dichiara in un grido taciuto, scritto, che arriverà lo stesso agli occhi e agli orecchi dei fruitori.

continua a leggere


dalle 21.30 fino a fine serata in casa 
CINEMaTEMA – rubrica di suggerimenti cinematografici a tema fedoriano
Cristina Terzoni

Cos’è l’Eros? E in quanti modi l’ha raccontato il grande cinema? “La piccola e personalissima selezione di film che propongo, intende accendere una conversazione sull’erotico con tutto ciò che l’argomento – spinoso – potrebbe portare a galla:

continua a leggere


dalle 21.30 fino a fine serata 
DENTRO – esito espositivo
Numero Cromatico

Esito espositivo del corso di progettazione, editing e stampa in Risographche si è svolto a Roma dal 9 all’11 febbraio presso Numero Cromatico, centro di ricerca e casa editrice.  Durante il workshop, condotto da Dionigi Mattia Gagliardi e Manuel Focareta, acquisite le nozioni necessarie per immaginare e progettare “un’edizione risografica”, i partecipanti hanno lavorato su alcuni temi venuti fuori dal brainstorming, individuando come tema comune alla ricerca di tutti il binomio eros e parola.

continua a leggere


ore 21.30 radura sotto al gelso
LUI, LEI E IL MANUALE – atto unico / commedia
Compagnia Toscana Media Arte

Una coppia sposata di mezza età, come ce ne sono tante, nella sua quotidianità: davanti alla televisione, in cucina, nella camera da letto. Si potrebbe andare così in eterno, ma la più cara amica di lei e il più caro amico di lui, premono perché questa quotidianità la si sconvolga, la si renda avventurosa, strana, e cosa c’è di meglio che farlo attraverso il sesso?

continua a leggere


ore 23.00
COEXISTENCE IN SILHOUETTE – performance per danza e violoncello
Lucia Gerini e Emilio Gonella

“Coexistence in silhouette” vuole essere un quadro, in cui coesistono due dei linguaggi artistici che più si inseguono: la musica e la danza. Incarnano la passione che fa muovere verso e oltre, perché loro stesse già sono passioni in chi le pratica.

Continua a leggere


ore 23.00
RAISE YOUR HEAD, TAKE A LOOK – performance di danza
Ludovico Paladini

Interno autobus 17. Nostalgico sottofondo musicale di Max Richter e Fabrizio De Andrè. Nel breve tempo tra due fermate, Galicien e Georgette, quattro personaggi prendono forma e sostanza, uno dopo l’altro, in continua metamorfosi, per raccontare un bagliore:

Continua a leggere


ore 24.00
NOTTURNO BOUDOIR – visioni
Confluenze

I corti erotici degli anni 1910 e 1920
Boudoir, letteralmente salottini per signora. Sono questi i luoghi dei primi film erotici: in genere donne “in carne”, nel gusto del tempo, riprese nei momenti di intimità, in luoghi all’aperto, oggetto di un certo voyerismo maschile.

Continua a leggere

leggerezza28 luglio

casa Senigallia


ore 19.30
PARLARE INTORNO ALLA SCULTURA, ENTRARCI DENTRO – passeggiata e performance 
Guglielmo Vecchietti Massacci

La scultura nella sua accezione più profonda comporta un grande coinvolgimento fisico e mentale, molto personale, un atto d’amore intimo che per la passione esercitata, dà adito ad un’opera caricata di quella energia, che poi verrà restituita all’osservatore.

continua a leggere


ore 20.15 in giardino
BAGNO DI SUONI
con Filippo Baldin, Matteo Barini e Morena Mencarelli, 

Tutto è vibrazione. Ogni cosa che si muove e che compie dei cicli nell’universo possiede una vibrazione e quindi una frequenza. Dal più piccolo elettrone al più grande pianeta, inclusa ogni parte del nostro corpo, tutto vibra.

continua a leggere


Nunc est bibendum!
Assaggi con tipicità del territorio e vini delle nostre Cantine


dalle 21.30 fino a fine serata
PAROLE D’ALTROVE #2 – poesie all’istante
Vincenzo Costantino Cinaski

Un incontro informale, all’ombra di un bicchiere di vino…Verremo raggiunti da parole in regalo per regalarci poesia all’istante. Non si improvvisa niente, si viene raggiunti, pochi alla volta, uno per uno.

continua a leggere


ore 22.00 in giardino
A TREBBO CON SHAKESPEARE – teatro di narrazione
Denis Campitelli

“Trebbo” deriva della parola dialettale “Trebb”, che significa incontro, ritrovo, veglia con amici. In Romagna, fino a qualche anno fa, questi incontri avvenivano nelle stalle dove, nelle lunghe e gelide notti d’inverno, uomini, donne e bambini si trovavano per raccontarsi storie attorno al lume di una lanterna.

continua a leggere


ore 23.00
KÜMO – performance audio-video
Larry Luminari

KÜMO è nuvola in Giappone suoni leggeri come macigni, pesanti come piume sull’acqua, visioni oniriche dal basso, leggere nella loro caduta verso il cielo, occhi ed orecchie in un tutt’uno, la nostra nuvola custode.

continua a leggere