home > Senigallia

Senigallia

la LEGGEREZZA

Laboratorio, rifugio, galleria d’arte. In questa casa abita, fiera e felice, la dimensione creativa nella sua totalità. In ogni centimetro quadrato la si respira, come un aroma di stagione, potente, che chiede attenzione e che occorre mirare e rimirare. Qui tutto risponde all’Arte. Ogni entità che partecipa della casa sembra avere il suo posto con sapiente leggerezza. Terrecotte. Manufatti. Quadri. Foto. Sculture. Ma anche attrezzi di antichi mestieri, mobili, oggetti d’uso quotidiano e rustici elementi di un vivere essenziale, umano e ricercato insieme, stanno, osservano, si lasciano osservare in aperto silenzioso dialogo. Dovunque l’occhio si posi, la scena sembra curata per risvegliare l’intelligenza estetica (e forse anche etica) degli ospiti. Luogo di comunione per le forme espressive, questa casa è un inno alla misteriosa alchimia che rende il gesto tanto gravido di senso da diventare Arte. O viceversa, che riesce a calare la dimensione artistica nella Vita, oh Vita!

Fano

il MISTERO

Popolata di spiriti lignei, questa casa evoca la dimensione mitica della trasformazione. Di qua spunta un tronco, di là un ramo, un pezzo di corteccia, lasciati nudi nella loro essenza arborea o levigati per diventare altro, senza perdersi. Libri compresi. Presenze misteriose, come folletti allegri o numi tutelari, che proteggono l’intimità domestica ristabilendone le fondamenta. Non ci sono confini tra dentro e fuori.

continua a leggere

Serra de'Conti

l’EROS

Pastello charme, bordi d’antan, il sipario rosa è aperto, il manichino verde attende. Gli applausi? La vestizione del re nudo? Un Astolfo che gli riporti il senno perso per follia d’amor? Questa casa evoca racconti letterari e narrazioni a scena aperta, declamazioni, proiezioni. È un teatro quotidiano di riflessioni, spunti, ricordi, sartoria continua di esperienze. La biografia è esposta – per chi la sa vedere – dietro volumi e foto e scampoli di anni belli, come ricerca di contatto con il tempo che scorre e ci accompagna, fermo-immagine di Bellezza sempre rincorsa.

continua a leggere